Tuesday, Nov 21st

Ultimo aggiornamento02:28:44 PM GMT

Il gioco che ha unito Firenze, dal Florence Football Club alla Fiorentina

altIl lavoro costante e approfondito svolto dal Collegi Documenti e Cimeli della Commissione Patrimonio e dai Collegi Fiorentina e Calcio Antico della Commissione Storia di Foundation for Sports History Museums dona frutti spesso insperati e sorprendenti. Stavolta lo stupore è davvero grande perché i ricercatori, in tale ambito condotti dal Responsabile del Collegio Cimeli Gianfranco Lottini, si sono imbattuti nella scoperta di prove documentali impressionanti.

 

Ciò che siamo ad illustrare riguarda una gara amichevole di Calcio Fiorentino, mai menzionata in precedenti cronache, realizzata il primo giorno di Luglio del 1923. Quell'incontro, passato inosservato, è da ritenere di portata storica perché rivela una fattiva comunione nella genealogia calcistica fiorentina tra i protagonisti del Florence Football Club, dei Rossi della Libertas e dei Bianchi del Club. L'evento vide infatti, in veste di calcianti, un buon numero di calciatori di Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas e Club Sportivo Firenze, acerrime avversarie contrapposte in quegli anni in infuocati derby fiorentini. Questo miracolo sportivo accadde grazie a Pietro Gori, uno tra più autorevoli fondatori del Florence Football Club nel Maggio del 1898 insieme al Sindaco Pietro Torrigiani, a Giuseppe Campani, Giuseppe Pestellini e i fratelli Dunn. Questo storico evento fu come un 'alba gravida di futuro che, di lì a non troppi mesi, maturò un dolce frutto chiamato Fiorentina.

 

alt
Il "verbo del calcio" diffuso dall'inarrestabile Pietro Gori


Le ritrovate fonti attestano dunque che nel 1923, ovvero tre anni prima della fusione delle sezioni calcio dei due principali club cittadini operata dal marchese Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano - il quale all'epoca di tale incontro ricopriva la carica di Direttore Tecnico della Sezione Atletica del Club Sportivo Firenze e che avrebbe dato vita all'accordo per la costituzione dell'Associazione Fiorentina del Calcio il 29 Agosto del 1926 - conobbe, frequentò e collaborò concretamente con l'uomo più carismatico sulla piazza cittadina quanto a calcio, appunto Pietro Gori, il quale aveva avuto la forza di mettere insieme tutte le forze disponibili in città perché si ritrovassero nella unificante tradizione ludica rappresentata dal Calcio Fiorentino, da lui resuscitato nel 1898 e nel 1902 e stabilmente ripristinato dal 1930 grazie alla sua infaticabile opera nonché dall'approvazione e dal concorso di Luigi Ridolfi, fin dalle origini membro del Comitato per il Calcio Fiorentino, e soprattutto del suo ostinato successore nella carica di Segretario Federale del Partito Nazionale Fascista Alessandro Pavolini. Fu forse proprio grazie a tale evento che Ridolfi iniziò a riflettere che un'unione tra le due nemiche fiorentine del calcio all'inglese si sarebbe configurata come praticabile.

 

alt
La nota di Pietro Gori attestante la collaborazione con Club Sportivo Firenze e
Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas per la gara di Calcio Fiorentino del 1 Luglio 1923

 

Sono tali fonti dunque alcune tra le più profonde radici e tra i più stabili puntelli dell'indagine storica portata avanti dalla nostra Commissione Storia. I documenti sono per noi la base solida del nostro lavoro collettivo sulle origini del calcio a Firenze. La loro disponibilità è essenziale, ma, anche quando essa è copiosa, non si traduce automaticamente in informazioni certe. Perché se ne possano dedurre conoscenze affidabili si rende necessaria un’opera di analisi e di decifrazione, dato che spesso si mostrano con un’apparenza ingannevole. Quella di saperle interpretare scoprendo ciò che di reale si nasconde dietro la loro facciata è una delle sfide più ardue che chi svolge ricerche storiche deve affrontare. Pertanto ogni oggetto, scritto o traccia può divenire testimonianza e rivelare informazioni attendibili solo in ragione delle capacità del ricercatore di osservarla e di interrogarla. Tale capacità d'indagine si persegue attraverso la più onesta analisi e la critica più puntigliosa di ogni documento. Lo sforzo dei ricercatori di Foundation for Sports History Museums resta dunque costantemente teso ad accertare cosa la fonte può o non può rivelare, e l’esegesi, cioè la decodifica, l’interpretazione, l’esposizione e il commento dei suoi contenuti, completa l'opera permettendo di portare tesi credibili agli occhi di un pubblico più vasto.

 

alt
Sono molti i Calcianti del Club e della Libertas che dunque finirono per
divenire Calcianti selezionati dal fondatore del Florence Football Club


Da quanto emerge dai documenti in questione appare evidente che essi forniscano una determinante conferma per ciò che da anni andavamo valutando come possibile e verosimile. In questo evento troviamo insieme molti tra coloro che in seguito fecero poi parte della prima Fiorentina e precisamente, per parte del Club Sportivo Firenze, vi erano Romeo I, Romeo II, Marchiori, Carulli e Bandini, mentre per parte della Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas, troviamo Taddei, Focosi, Segoni I, Segoni II, Baldi, Longoni, Lombardi e Barigozzi, il primo capitano gigliato della storia! Sono però da considerarsi fonti non soltanto quelle scritte - come a volte si suppone - ma anche l’infinita varietà delle altre impronte del passato. Non conoscevamo queste carte ma molti erano gli elementi che avevamo messo insieme e che ci portavano quasi con certezza a dedurre la frequentazione tra Gori del Florence Football Club e Ridolfi della nascitura Fiorentina. I due non solo si conobbero ma si stimarono tanto da collaborare. Gori morì nel 1931 appena in tempo per vedere finalmente realizzate un sodalizio unitario cittadino, la Fiorentina, per la competizione ad alti livelli nel calcio all'inglese e la sospiratissima prosecuzione stabile della tradizione tutta nostrana del Calcio Fiorentino. Occorre quindi ricordare che abbiamo continuamente sotto gli occhi fonti ed archivi che non sono racchiusi e delimitati in alcuna sede preposta. Ogni persona e ogni paesaggio è un concentrato di fonti della sua storia. Si può affermare che il mondo intero è una grande raccolta di fonti e che pertanto ciascun ambiente, paesaggio e territorio è fonte, archivio e museo della sua storia.

 

Le indagini storiche possono essere paragonate alle composizioni di mosaici ed essere tanto più complete e attendibili quanto più ampia è la disponibilità di notizie. Ma dato che le fonti non sono presenti in ugual misura per tutte le epoche della storia, cambia di conseguenza anche il lavoro e l’atteggiamento degli storici nei loro confronti. Per i tempi più recenti l’abbondanza delle fonti, pur consentendo ricostruzioni più particolareggiate, obbliga a selezionarle preventivamente con un lavoro di scelta che implica già un’interpretazione. Questo era avvenuto intorno alla genealogia calcistica fiorentina e, adesso, ciò trova concrete dimostrazioni e conferme seppure nel retrocedere nel tempo le tracce divengano sempre più rare e oscure lasciando ampi vuoti e crescenti dubbi e costringendo i nostri ricercatori ad attingere a indizi e sintomi, a ricorrere ad analogie, congetture e deduzioni, o addirittura a proporre ricostruzioni inizialmente ipotetiche e indiziarie.

 

Oggi abbiamo finalmente delle certezze e altre ne troveremo nel nostro costante percorso di ricerca. Quel che già ci permettiamo di affermare grazie ai documenti in nostro possesso è che, se è vero che la Fiorentina ha per padre il Club Sportivo Firenze e per madre la Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas, essa ha certamente per nonno il Florence Football Club.

 

 

 

Autori

 

Andrea Claudio Galluzzo e Gianfranco Lottini

 

 

alt   alt

burberry pas cher burberry soldes longchamp pas cher longchamp pas cher polo ralph lauren pas cher nike tn pas cher nike tn nike tn pas cher air max 90 pas cher air max pas cher roshe run pas cher nike huarache pas cher nike tn pas cher louboutin pas cher louboutin soldes mbt pas cher mbt pas cher hermes pas cher hollister pas cher hollister paris herve leger pas cher michael kors pas cher remy hair extensions clip in hair extensions mbt outlet vanessa bruno pas cher vanessa bruno pas cher vanessa bruno pas cher ralph lauren pas cher clip in hair extensions tape in hair extensions brazilian hair virgin brazilian hair